Tra arte e industria: VILLA ANDREA PONTI a Varese

Tra arte e industria: VILLA ANDREA PONTI a Varese

Costruita nel 1858 su progetto dell'architetto milanese Giuseppe Balzaretto, Villa Andrea fu casa di villeggiatura di Andrea Ponti, illuminato imprenditore lombardo. Nato nel 1821, alla morte del padre Giuseppe avvenuta nel 1862, assunse le redini delle attività industriali della famiglia insieme al fratello minore Antonio. L'impulso da lui dato all'industria dei cotoni, ottenuto mediante continui perfezionamenti tecnologici, lo pose all'avanguardia nel settore. Contribuì a introdurre in Italia nuove tipologie di "industria": quella del lino, della canapa e della iuta. Il suo impegno come innovatore abbracciò anche l'agricoltura, poiché avviò colute sperimentali e intensive, oltre a opere di irrigazione. In ambito sociale sostenne strutture sanitarie e di assistenza infantile. Non ultimo, grazie al suo supporto, vebbe fondato il Museo Paleontologico all'Isolino Virginia (che prese il nome della sua consorte), sul lago di Varese.

Prenota on-line

Sei interessato a partecipare ad una visita o un laboratorio? Guarda il nostro calendario eventi e prenota direttamente on-line!

  PRENOTA ON-LINE

Ultime news